Quella di Nanis è una storia fatta di passione, di persone speciali, di bellezza. È la storia di un sogno: quello di dare nuova vita al gioiello, riscrivendolo non solo nell’estetica ma anche nella sua anima profonda. Non è un caso che uno dei primissimi gioielli che Laura disegnò fu l’iconico “Trasformista”, il bracciale che con un tocco cambia completamente forma, quasi per magia. Fu una creazione frutto dell’istinto e della creatività, ma fu anche una sorta di manifesto. Per Laura e per Nanis era tempo, già nel lontano 1995, che fosse il gioiello ad adattarsi alle donne, e non più viceversa.

Visualizzazione di 1-12 di 72 risultati

Show sidebar